mercoledì 29 maggio 2024

Parete di due colori: la tendenza del momento

Dipingere una parete con due colori è un ottimo modo per aggiungere personalità, stile e profondità a qualsiasi stanza. Può essere utilizzato per creare una varietà di effetti, a seconda dei colori scelti e del modo in cui vengono applicati. Come decorare le pareti della tua casa con la tecnica del bicolore? In questo articolo vi sveliamo alcuni suggerimenti utili per un risultato perfetto e originale. 

Pareti a due colori: come funziona? 


Pareti a due colori



Il primo step per realizzare una parte bicolore è quello di scegliere i colori giusti. 

Come? 


Considera l'atmosfera che vuoi creare. I colori chiari e luminosi renderanno lo spazio più ampio e arioso, mentre i colori scuri e intensi creeranno un'atmosfera più intima e accogliente.


Scegli colori che si completano a vicenda. Puoi usare una ruota dei colori per aiutarti a scegliere colori che si abbinano bene.


Tieni conto dell'arredamento esistente. Assicurati che i colori che scegli si abbinano ai mobili e agli altri decori della stanza.


Lo step successivo sarà quello di applicare correttamente il colore. 


Procedimento:


  • Decidi come vuoi dividere i colori. Puoi dipingere la parete a metà, creare strisce orizzontali o verticali, oppure utilizzare un motivo più elaborato.

  • Usa del nastro adesivo per creare una linea netta tra i due colori. Se stai dipingendo a strisce, puoi usare un righello o una livella per assicurarti che siano dritte.

  • Applica due mani di ogni colore. 

  • Assicurati di far asciugare completamente la prima mano prima di applicare la seconda.


Altri consigli:


Puoi usare un terzo colore per creare un bordo o un motivo.

Puoi aggiungere texture alla parete usando la vernice a spruzzo o la carta da parati.


Quale tecnica utilizzare? Ecco alcune ispirazioni per pareti bicolore. 


Una parete a metà con un colore chiaro sopra e uno scuro sotto è un modo classico per aggiungere profondità a una stanza.


Le strisce orizzontali possono essere utilizzate per creare un senso di movimento o per abbassare il soffitto di una stanza alta.


Le strisce verticali possono essere utilizzate per rendere una stanza più alta o per dare l'idea di ampiezza.


Un motivo a chevrons è un modo divertente e audace per aggiungere un tocco di personalità a una stanza.


Una parete bicolore con un motivo geometrico può aggiungere un tocco di raffinatezza a una stanza.


Non aver paura di sperimentare! Con un po' di creatività, puoi creare una parete bicolore che sia davvero unica e speciale.


Pareti bicolore per la tua casa? Prova la linea Colours for life di Auro 


Con la linea tutta naturale Colours for life di Auro puoi decorare le pareti della tua casa in modo semplice e sicuro per l’ambiente! Le vernici ecologiche Auro permettono di avere un basso impatto ambientale e numerosi benefici quali:


  • Riduzione dell'inquinamento indoor e miglioramento della qualità dell'aria.

  • Ipoallergeniche e non irritano la pelle o gli occhi.

  • Adatte a persone allergiche, bambini e persone con sensibilità chimiche.

  • Riduzione dell'impatto ambientale e produzione sostenibile.

  • Finiture naturali e colori vibranti.


Inoltre, con Auro hai un'ampia scelta di colori: circa 1.002 tonalità diverse per un risultato perfetto, unico e luminoso. Potrai abbinare i differenti colori per creare le pareti bicolore e rendere il design della tua casa originale e di tendenza. 


Trova la tua tonalità preferita!


Per maggiori informazioni: www.eco-habitat.it


mercoledì 15 maggio 2024

Quali sono le vernici ecologiche? Pitture sostenibili per l’ambiente

Quali sono le vernici ecologiche e perché sono una scelta sicura per l’ambiente? 

Le pitture ecologiche, note anche come vernici green o biologiche, sono una valida alternativa alle pitture tradizionali a base di solventi chimici e composti volatili organici (VOC).


Queste vernici si distinguono per la loro composizione, basata su materie prime di origine naturale e processi produttivi a basso impatto ambientale.


Vernici ecologiche: caratteristiche principali


Le pitture green sono costituiti da componenti che li rendono naturali e sostenibili per l’ambiente. 


Possono contenere:

  • Leganti come calce, olio di lino, caseina, amido, cera d'api, grassi vegetali.

  • Solventi, ad esempio acqua, alcol, idrocarburi naturali.

  • Pigmenti naturali come terrecotte, minerali, coloranti vegetali.



Le vernici ecologiche devono presentare necessariamente la dichiarazione completa dei componenti.



Quali sono i vantaggi di tali pitture? 


Riducono l'impatto ambientale: non inquinano l'aria e l'acqua, sono biodegradabili e riciclabili.


Migliorano la qualità dell'aria indoor: non emettono sostanze nocive per la salute, favoriscono la traspirazione delle pareti e riducono la formazione di muffa e condensa.


Sicure per le persone: ideali per chi soffre di allergie o asma, sono inodori e prive di composti chimici aggressivi.


Ampia gamma di colori e finiture: disponibili in diverse tonalità e con differenti effetti estetici, per soddisfare ogni esigenza.


Esempi di vernici ecologiche


A base di calce: traspirabili, antimuffa, ideali per interni ed esterni.

A base di olio di lino: resistenti, idrorepellenti, adatte a legno e superfici in muratura.

A base di caseina: lavabili, indicate per pareti e soffitti.

A base di amido: biodegradabili, ideali per la camera dei bambini e ambienti scolastici.


Dove trovare le vernici ecologiche? 


Negozi di prodotti ecologici e bioedilizia.

Colorifici specializzati.

Grandi magazzini di bricolage e fai da te.


Consigli per scegliere la miglior vernice ecologica


Cercate prodotti con certificazioni che attestino l'origine naturale degli ingredienti e la bassa emissione di VOC. 

Inoltre, consultate la scheda tecnica per verificare la composizione dettagliata e le caratteristiche prestazionali della vernice.


Chiedi aiuto a un esperto. Rivolgersi a un professionista per ricevere consigli sulla scelta della vernice più adatta alle proprie esigenze.


Scegliere vernici ecologiche significa fare una scelta consapevole a favore dell'ambiente e della propria salute.


Vernici naturali Auro: una scelta sicura per la tua casa 


Vernici ecologiche Auro



Oggi vi presentiamo la pittura naturale AURO n.360: una vernice vegetale per velature, concentrata in un’emulsione di legante diluibile con acqua. Ideale per muri e soffitti da interni, è un prodotto completamente naturale e privo di esalazioni nocive.



Scopri tutti i prodotti della linea Auro: detergenti naturali e vernici green per la tua casa. Visita il sito: www.eco-habitat.it


mercoledì 17 aprile 2024

Casa ecosostenibile: caratteristiche principali e vantaggi

Abitare in una casa ecosostenibile significa vivere in un ambiente confortevole, salubre e rispettoso dell'ambiente. Scopriamo le principali caratteristiche di una casa a basso impatto ambientale e quali sono i suoi vantaggi.


Casa ecosostenibile: caratteristiche principali


Casa ecosostenibile: caratteristiche principali




Efficienza energetica:

  • Isolamento termico adeguato di muri, tetto e pavimenti per minimizzare la dispersione di calore.
  • Impianti di energia rinnovabile come pannelli solari fotovoltaici, pannelli termici, pompe di calore geotermiche o eoliche per la produzione di energia pulita.
  • Infissi a basso emissivo e tapparelle per ottimizzare l'isolamento termico.
  • Scelta di elettrodomestici ad alta efficienza energetica (classe A o superiore).
  • Impianto di domotica per la gestione intelligente dei consumi energetici.


Materiali ecocompatibili:

  • Legno proveniente da foreste gestite in modo sostenibile per strutture, rivestimenti e arredi.
  • Vernici naturali e pitture a base di acqua prive di sostanze tossiche e VOC (composti organici volatili).
  • Isolanti in materiali naturali o riciclati come sughero, fibra di canapa, lana di pecora.
  • Pietre naturali locali per pavimenti, rivestimenti e arredi esterni.


Acqua:

  1. Sistema di raccolta dell'acqua piovana per annaffiare le piante, lavare l'auto o altre esigenze non potabili.
  2. Rubinetti e docce a basso flusso per ridurre i consumi di acqua.
  3. WC a scarica ridotta per un minor spreco d'acqua.


Altri elementi:

  • Spazi verdi e tetti verdi per migliorare la qualità dell'aria, ridurre l'effetto isola di calore e favorire il risparmio energetico.
  • Sistemi di illuminazione a LED a basso consumo e lunga durata.
  • Comportamento ecosostenibile: raccolta differenziata, compostaggio, utilizzo di mezzi di trasporto sostenibili, riduzione degli sprechi.



Quali sono i vantaggi di una casa ecosostenibile?


Con una casa ecosostenibile si ha: 

  1. Riduzione dei consumi energetici e delle bollette.
  2. Minore impatto ambientale e tutela dell'ecosistema.
  3. Miglioramento della qualità dell'aria e del comfort abitativo.
  4. Aumento del valore dell'immobile.
  5. Contributo alla lotta ai cambiamenti climatici.
  6. Maggiore senso di responsabilità e consapevolezza ambientale.
  7. Una casa ecosostenibile richiede un investimento iniziale, ma i benefici a lungo termine in termini di risparmio economico, ambientale e di benessere sono considerevoli.


Oltre ai vantaggi sopracitati, è importante sottolineare che le case ecosostenibili sono spesso più confortevoli e salutari da vivere rispetto alle case tradizionali.


Infatti, i materiali ecocompatibili e le tecnologie a basso consumo energetico possono contribuire a creare un ambiente interno più sano e privo di allergeni e inquinanti.


In definitiva, vivere in una casa ecosostenibile è una scelta che fa bene all'ambiente, al portafoglio e alla propria salute.


mercoledì 28 febbraio 2024

Sughero in edilizia: sostenibilità e isolamento naturale

Il sughero è un materiale naturale ricavato dalla corteccia della quercia da sughero. Il sughero in edilizia è una scelta molto popolare per l'arredamento per via delle sue numerose caratteristiche vantaggiose. 


Sughero in edilizia: vantaggi 


  • Isolamento termico. Il sughero è un ottimo isolante termico, il che significa può aiutare a mantenere le case calde in inverno e fresche in estate. Ciò può comportare un risparmio sulle bollette energetiche.

  • Isolamento acustico: aiuta a ridurre il rumore da fonti esterne. Questo può creare un ambiente domestico più pacifico e tranquillo.

  • Durezza. Il sughero è un materiale resistente che può resistere a un uso intenso. Questo lo rende una buona scelta per pavimenti, controsoffitti e altre superfici che devono sopportare molto traffico.

  • Sostenibilità. Si tratta di una risorsa sostenibile. Le querce da sughero non vengono abbattute per raccogliere la corteccia, che può essere riciclata più volte.

  • Resistenza al fuoco: materiale resistente al fuoco, il che significa che può aiutare a rallentare la diffusione di un incendio. Questo può rendere le case più sicure in caso di incendio.

  • Anallergico. Il sughero è un materiale ipoallergenico, il che significa che è improbabile che causi allergie o irritazioni. Questo lo rende una buona scelta per le persone con allergie o sensibilità.

  • Impedisce la formazione di muffa nelle case. Questo può creare un ambiente domestico più sano.

  • Versatile. Il sughero è un materiale versatile che può essere utilizzato in vari modi in casa. Può essere utilizzato per pavimenti, pareti, controsoffitti, mobili e altro ancora. 

Svantaggi del sughero:

  • Costo: può essere un materiale costoso, soprattutto rispetto ad altri materiali da costruzione.

  • Disponibilità: potrebbe non essere disponibile in tutte le aree.

  • Durezza. Sebbene il sughero sia un materiale resistente, può essere ammaccato o danneggiato da oggetti appuntiti.


Nel complesso, il sughero è una scelta vantaggiosa per l'edilizia e l'arredamento. È un materiale sostenibile, resistente e versatile che offre una varietà di benefici in termini di sicurezza e comfort.



La Lavorazione Italiana del Sughero (LIS)



Sughero in edilizia



LIS produce isolanti naturali quali cappotto termico esterno e cappotto termico interno interamente in sughero.

L’isolamento della parete viene realizzato tramite il sistema “a cappotto” interno (o esterno) con l'utilizzo di pannelli in sughero naturale compresso ad alta frequenza di colore biondo. Non contengono impurità, a tronco di piramide e bordi smussati; taglio dritto e spessori e peso di 140/160 Kg/mc circa.


I pannelli vengono applicati sul lato interno oppure esterno della parete intonacata, pulita mediante l'uso di una pasta adesiva traspirante GEOLIS posta sulla superficie del pannello. Successivamente si effettua una rasatura dei pannelli e una finitura con velo d'intonaco.


I pannelli LIS consentono un perfetto isolamento termico e acustico in modo completamente naturale e inoltre permettono di avere una casa protetta da muffe e umidità



Per maggiori informazioni sui pannelli LIS visita il sito www.eco-habitat.it

lunedì 26 febbraio 2024

Lucidare il parquet con metodi naturali

Come lucidare il parquet? Esistono diversi metodi naturali per donare nuova lucentezza al pavimento in legno della tua casa senza dover ricorrere a prodotti chimici aggressivi. In questo articolo vi sveliamo alcuni consigli per pulire e lucidare il parquet in modo naturale. 


Lucidare il parquet: soluzioni naturali 


1. Acqua e aceto:

  • Diluire mezzo bicchiere di aceto bianco in un secchio d'acqua tiepida.

  • Immergere un panno morbido nella soluzione e strizzarlo bene.

  • Passare il panno sul parquet in direzione delle venature del legno.

  • Asciugare subito con un panno asciutto e pulito.

2. Olio d'oliva e limone:

  • Mescolare in un flacone spray 100 ml di olio d'oliva e il succo di un limone.

  • Agitare bene il flacone prima di utilizzare il prodotto.

  • Spruzzare la miscela su un panno morbido e strofinare delicatamente il parquet.

  • Lucidare con un panno asciutto e pulito.

3. Birra e cera d'api:

  • Far bollire un litro di birra con 50 grammi di cera d'api.

  • Lasciare raffreddare il composto e mescolare bene.

  • Applicare la miscela sul parquet con un panno morbido.

  • Lucidare con un panno asciutto e pulito.

4. Sapone di Marsiglia:

  • Grattugiare un po' di sapone di Marsiglia in un secchio d'acqua tiepida.

  • Mescolare fino a sciogliere completamente il sapone.

  • Immergere un panno morbido nella soluzione e strizzarlo bene.

  • Passare il panno sul parquet e risciacquare con acqua pulita.

  • Asciugare subito con un panno asciutto e pulito.


Lucidare il parquet con metodi naturali
Step da seguire per pulire il parquet

Primo step: la pulizia quotidiana di un pavimento in legno non deve essere sottovalutata. È necessario eliminare la polvere con l'aiuto di un panno elettrostatico o di un aspirapolvere con opportune spazzole e passare uno straccio in microfiibra ben strizzato.


Secondo step: fase di lavaggio. Il consiglio è di non versare direttamente l’acqua sul parquet. Inoltre, non utilizzate ammoniaca, candeggina o detersivi schiumosi, ma usate prodotti di qualità indicati per la cura del pavimento. I rimedi ecologici sono ideali per proteggere il legno e la nostra salute. 







Pulire e lucidare il parquet con i metodi naturali Auro


Ecohabitat fornisce una guida su come effettuare la pulizia del parquet e offre prodotti naturali che provengono dall'azienda leader del settore Auro.


Pulizia e cura del parquet con Auro n. 661


Pensato per parquet trattati ad olio, cera e verniciati. Perfetto anche per sughero, cotto e laminati. Con una profumazione delicata di agrumi, produce un effetto antistatico. Preserva la naturale bellezza del legno grazie all'effetto cerante. Rimuove tutto lo sporco e protegge il pavimento in legno. Diluibile con acqua. 


Cera d’api preparata per parquet e mobili Auro 171


Si tratta di un balsamo di cera d'api e vegetale, solida, per mobili e pavimenti. Non contiene solventi. Protegge le superfici di legno o materiali come sughero o cotti non smaltati, tavolati, trasparente naturale. 


Oggi, la salubrità degli ambienti interni è fondamentale e con Auro la si ottiene in modo facile e sicuro!


Per maggiori informazioni sui prodotti Auro:


www.eco-habitat.it


 3394161816 Marco Ricci info@eco-habitat.it


martedì 16 gennaio 2024

I vantaggi delle pitture ecologiche

Quali sono i vantaggi delle pitture ecologiche? Dette anche pitture naturali, le vernici ecologiche sono realizzate con ingredienti di origine naturale, come pigmenti minerali, resine vegetali, oli vegetali e cere. Non contengono solventi chimici, sostanze nocive o inquinanti, e sono quindi a basso impatto ambientale. 


I vantaggi delle pitture ecologiche sono molteplici:


Salute: le pitture ecologiche sono sicure per la salute di chi le produce, chi le applica e chi vive negli ambienti in cui vengono utilizzate. Non contengono sostanze nocive come VOC (Volatile Organic Compounds), che possono irritare le vie respiratorie, gli occhi e la pelle.

Ambiente: le pitture ecologiche sono a basso impatto ambientale. Non contengono solventi chimici, che sono inquinanti e contribuiscono all'effetto serra. Inoltre, i loro componenti sono biodegradabili, quindi possono essere smaltiti senza arrecare danni all'ambiente.


Qualità: le pitture ecologiche offrono un'ottima qualità. Sono disponibili in una vasta gamma di colori e finiture, e hanno ottime proprietà di copertura e resistenza.

In particolare, le pitture ecologiche presentano i seguenti vantaggi rispetto alle pitture tradizionali:


Traspirabilità: le pitture ecologiche sono più traspiranti delle pitture tradizionali, quindi consentono alle superfici di respirare. Questo è importante per prevenire la formazione di muffe e batteri.


Adesione: le pitture ecologiche hanno un'ottima adesione alle superfici, quindi sono più durature.


Resistenza: le pitture ecologiche sono più resistenti alle abrasioni e ai graffi.

Igiene: le pitture ecologiche sono più igieniche, quindi aiutano a prevenire la proliferazione di batteri e altri microrganismi.


Pitture ecologiche Auro 


AURO, da oltre trent’anni, realizza pitture naturali e finiture impiegando solo materie prime di alta qualità ed ecologiche.


La linea Colours For Life di AURO propone una grande varietà di sfumature e tonalità, una novità nel mercato delle vernici naturali. Si tratta di oltre 800 tinte minerali in grado di soddisfare ogni esigenza di professionisti e privati, senza rinunciare alla qualità e alla creatività.


Prova la Pittura murale alla Calce - Alta qualità' di AURO n. 344



Pittura AURO 344: vantaggi delle pitture ecologiche



E' una pittura minerale tradizionale e professionale, permeabile al vapore.


Possiede ottime capacità adesive a tutti gli intonaci minerali e di argilla, carta da parati, cartongesso, ai pannelli in fibra di legno. Per gli ambienti interni può essere colorata con AURO 350. 

E' traspirante, permette un'ottima copertura con due mani e non contiene solventi. Diluibile con acqua.


Per maggiori informazioni: www.eco-habitat.it


In conclusione, le pitture ecologiche sono una scelta sostenibile e vantaggiosa per chi vuole proteggere la propria salute e l'ambiente.